Categoria: Come investire i soldi

Come investire 50000 euro

Come investire 50000 euro? In un articolo simile che ho scritto recentemente (lo puoi leggere cliccando qui) ho evidenziato il fatto che esistono delle soglie psicologiche di cui bisogna sempre tener conto se non ci si vuole bloccare.

…Lo stesso identico discorso vale su come investire 50000 euro. Infatti, anche questo investimento è “formato” da una soglia psicologica.

Fatta questa necessaria premessa, tecnicamente bisognerebbe dividere l’investimento in 5 investimenti più piccoli da 10000 euro l’uno (divisione per soglie di due livelli inferiori), cambiando anche il metodo con cui si ripartiscono gli investimenti.

Come investire 100000 euro

Come investire 100000 euro? Nel campo degli investimenti privati è noto che la soglia dei 100000 euro innesca, quasi sempre, una specie di barriera psicologica.

Di conseguenza, nell’intavolare il piano di investimento, bisogna tenerne conto in modo tale da annullare l’effetto “panico” che spesso ne deriva. Quindi, per prima cosa, si deve smontare l’effetto soglia dividendolo il capitale da investire in investimenti di soglie inferiori.

Per esperienza, posso dirti che le soglie che non creano blocchi sono quelle di 2 livelli inferiori: perciò, per chi vuole sapere come investire 100000 euro (che rappresenta una soglia psicologica forte), bisogna scendere a quella dei 20000 euro (la prima inferiore è 50 mila la seconda, appunto, 20 mila).

Come e quanti soldi investire?

Come investire e sopratutto quanto investire sono due facce della stessa medaglia quando si parla di come investire i soldi al meglio senza fare stupidi errori.

Molti pensano che basta sapere come fare e il problema è risolto, altri invece pensano che sia sufficiente avere tanti soldi da investire e poi loro sanno come fare…

La realtà è che, in base ai soldi disponibili, cambia il come investirli. Quindi, in definitiva, quando si tratta di come investire i soldi bisogna conoscere sia il quanto che il come!

Vediamo, allora, come bisogna procedere in modo da investire soldi nel miglior modo possibile senza fare errori.

Come investire soldi a breve termine e basso rischio?

Come investire soldi a breve termine e a basso rischio? Questa è una delle domande più ricorrenti nei siti web dedicati ai mercati finanziari, oltre al fatto che è la prima richiesta che, qualunque persona non avvezza del campo, fa a un consulente finanziario quando se lo trova a tiro.

La soluzione su come investire soldi a breve termine e a basso rischio, in realtà, è molto semplice. Il problema, semmai, è che il risultato finale, essendo inferiore alle aspettative, potrebbe lasciare delusi.

Infatti, anche se nessuno lo dice chiaramente, a quell’investire soldi a breve termine e basso rischio si aggiunge una terza richiesta probabilmente lasciata come sottintesa: “…e che abbia un buon rendimento.”

Come investire la liquidazione (TFR e pensione)

Molti spesso mi chiedono come investire la liquidazione. Prima di dare delle risposte su come investire la liquidazione (o TFR che dir si voglia), vorrei fare un passo indietro di qualche anno (pochissimi a dir il vero).

Dal primo gennaio del 2007 c’è la possibilità, per tutti i lavoratori dipendenti con cassa pensionistica INPS, di optare per una gestione del TFR privata scelta dal lavoratore stesso. Il vantaggio di tale scelta consiste, innanzitutto, in una tassazione molto più bassa.

Ma non solo…

Come investire i soldi avuti in eredità? (parte seconda)

Eccoci alla seconda parte del mio articolo su come investire i soldi avuti in eredità. Prima di proseguire nella lettura, ti consiglio caldamente di leggere la prima parte se ancora non l’hai fatto.

Soluzione BTP: i buoni del tesoro permanenti hanno una resa in questo periodo storico intorno al 3.0% annuo, cioè qualche decimale sopra l’inflazione. Se depuriamo i BTP dall’inflazione e dalle spese di commissione, di acquisto e di rendimento…beh la resa è nulla!

Vediamo come stanno davvero le cose…

Come investire i soldi avuti in eredità? (parte prima)

 

Come investire i soldi avuti in eredità? …E’ una bella domanda che mi sento fare molto spesso! 🙂

Investire un capitale ereditato da un nostro caro defunto, un gruzzolo risparmiato nel corso degli anni o ancora dei soldi ricavati dalla vendita di un immobile o di un’ attività è una delle domande più ricorrenti che ho trovato nei vari forum, blog e riviste che parlano di investimenti.

Alla fine, spesso e volentieri, il presunto esperto di turno sforna la solita soluzione: “Compra dei BTP e non se ne parla più…”.